FrullatoreSalve e benvenuti su FrullatoreTop.it, il portale di informazione, opinioni e recensioni, tutto dedicato ai frullatori.

Il frullatore è probabilmente l’elettrodomestico più diffuso al mondo, e non esiste praticamente una famiglia che non ne possegga o che non ne abbia posseduto almeno uno.

Negli anni abbiamo assistito ad una vera e propria evoluzione, che ha portato alla nascita di prodotti nuovi e anche molto diversi fra loro, pur trattandosi sempre di frullatori.

Questo sito nasce con lo scopo di aiutare l’utente a scegliere il frullatore domestico più adatto alle proprie esigenze: per farlo abbiamo recensito i migliori frullatori e li abbiamo confrontati tra di loro per scegliere quelli che, secondo noi, vale davvero la pena di comprare.

 

 

Che cos’è il frullatore

Funzionamento-FrullatoreIl frullatore è un elettrodomestico da cucina che serve a tagliare gli alimenti in parti talmente piccole fino a farle diventare un liquido più o meno denso, il frullato.

Un frullatore tradizionale è formato essenzialmente da tre parti:

  • La base, dove è posizionato il motore
  • La caraffa dove mettere gli alimenti da frullare
  • Le lame, solitamente in acciaio inox

Tutti i frullatori sono inoltre dotati di un coperchio, che non solo serve ad evitare che i frullati schizzino fuori dalla caraffa, ma svolge anche una funzione di sicurezza, in quanto se non si blocca correttamente il coperchio alla caraffa, l’elettrodomestico non si accende.

Questo serve ad evitare non solo che le lame in funzionamento siano raggiungibili ma anche per impedire accensioni accidentali.

A Cosa Serve il Frullatore

FrullatoPuò sembrare banale come domanda, e molti di voi avranno già risposto che un frullatore ovviamente serve a frullare.

Ovviamente questa affermazione è più che giusta, ma non completa.

Di frullatori ormai ce ne sono di tantissimi tipi e modelli, e le funzioni del frullatore variano principalmente in base al modello e agli accessori disponibili.

Molti frullatori sono anche dei veri e propri robot da cucina in grado di svolgere molteplici funzioni semplicemente cambiando la lama e accessorio.

Scegliere il frullatore con i giusti accessori è importante, sia per non trovarsi senza un accessorio che in realtà utilizzereste molto, sia per evitare di trovarsi sommersi da accessori su accessori che non utilizzerete mai e che sono serviti solo a far lievitare il prezzo del frullatore stesso.

 

 

Tipi di Frullatore

Per frullatore di solito intendiamo il classico elettrodomestico da tavolo, ma in realtà moltissimi prodotti per la cucina e per la preparazione dei cibi rientrano in questa categoria, in generale tutti quelli che servono principalmente per:

  • sminuzzare
  • tagliare
  • frullare
  • omogeneizzare

A seconda del tipo di utilizzo che intendete farne in commercio esistono diversi tipi di frullatore, dai classici frullatori a caraffa, ai moderni e pratici frullatori a immersione (o mixer ad immersione) fino ad arrivare ai tritatutto e ai robot da cucina.

I principali tipi di frullatore sono:

Frullatore da Tavolo

Frullatore da Tavolo

Il frullatore verticale a caraffa (chiamato anche mixer, blender o frullatore a bicchiere) è il classico frullatore, quello più conosciuto ed utilizzato, solitamente dotato sia di un motore potente che di una buona capienza del bicchiere. È il più utilizzato per preparare frullati e smoothies, ma anche per preparare salse, zuppe e creme. In generale il frullatore si preferisce per lavorare grandi quantità di alimenti.

► Vai alle Offerte dei Frullatori su AMAZON

Frullatore a Immersione

Minipimer o Frullatore a Immersione

Il frullatore ad immersione (chiamato anche mixer ad immersione o minipimer) è un frullatore moderno, dotato di un piccolo motore posto sul manico e di lame poste all’estremità opposta. Vengono utilizzati per frullare direttamente in ciotole e altri di recipienti, ma molti sono inoltre dotati di appositi bicchieri che li trasformano in dei piccoli frullatori tradizionali. In generale i frullatori ad immersione si preferiscono per lavorare gli alimenti direttamente nelle pentole.

► Vai alle Offerte dei Minipimer su AMAZON

Tritatutto

Tritatutto

Il Tritatutto (o sminuzzatore) è un frullatore appositamente studiato per tritare e sminuzzare gli alimenti in pezzi di diverse forme e dimensioni. I tritatutto solitamente sono più piccoli dei frullatori, e oltre che a tritare e macinare, alcuni modelli sono abbastanza potenti da riuscire a tritare il ghiaccio.

► Vai alle Offerte dei Tritatutto su AMAZON

Robot da Cucina

Robot da Cucina

I robot da cucina (o food processor) nascono per racchiudere in un unico elettrodomestico molte funzioni. La maggior parte di essi sono solitamente dotati di accessori per tritare e sminuzzare e affettare. Sono decisamente molto versatili, ma molto spesso rispetto ai prodotti specifici hanno qualche limite, a meno che non vi orientiate su modelli abbastanza costosi.

► Vai alle Offerte dei Robot da Cucina su AMAZON

Quale ComprareQuale Frullatore Comprare?

Di frullatori in commercio ce ne sono moltissimi, di forma, dimensione e caratteristiche molto diverse tra loro. Scegliere un frullatore non significa comprare il migliore, ma semplicemente quello più adatto alle proprie esigenze. Noi vi consigliamo comunque di orientarvi sempre sulle marche migliori, evitando prodotti semisconosciuti, marche poco note o prodotti estremamente economici. Eccovi una tabella per aiutarvi a scegliere il frullatore più adatto alle vostre esigenze.

TIPO DI FRULLATORE

VANTAGGI

SVANTAGGI

Frullatore da TavoloBuona capacità
Buona potenza
Autonomo
Ingombrante
Frullatore a ImmersionePuò essere usato in qualsiasi pentola o recipiente
Adatto anche per piccoli lavori
Versatile se dotato accessori
Non Autonomo, occorre qualcuno che lo manovri
TritatuttoAdatto a tritare e sminuzzare
Molto compatto
Non adatto per frullare
Robot da cucinaVersatile grazie ai molti accessoriIngombrante
Può risultare complicato da utilizzare

piggy bankQuanto costa un Frullatore

I prezzi di un frullatore variano principalmente in base alle funzioni che esso riesce a svolgere e alla qualità di costruzione e dei materiali.

Un buon frullatore vi terrà compagnia in cucina per anni, uno troppo economico probabilmente si guasterà in poco tempo.

In generale un frullatore economico può costare anche 20 /30 euro, ma se volete un buon frullatore, la spesa media si aggira tra i 50 e gli 80 euro.

I frullatori di fascia alta possono superare anche i 100 euro, specialmente se molto accessoriati.

Quanto consuma un Frullatore

ConsumiIl consumo di un frullatore dipende principalmente dalla potenza del motore con cui è equipaggiato.

I frullatori ad immersione generalmente consumano meno di un frullatore tradizionale, tuttavia se dovete frullare parecchio cibo (ad esempio per preparare un frullato) molto meglio utilizzare un normale frullatore, visto che impiegherà meno tempo, e di conseguenza consumerà meno.

Normalmente un frullatore ad uso domestico consuma tra i 300 e i 500 watt, tuttavia c’è anche da dire che questi elettrodomestici sono studiati per funzionare solo per pochi minuti, di conseguenza anche i consumi sono molto bassi, e non incideranno sulla bolletta (se non di pochi centesimi).

Marche Frullatori da Tavolo

In commercio esistono diverse marche di frullatori, essendo infatti uno degli elettrodomestici più utilizzati in una casa, sempre più produttori hanno deciso di entrare nel mondo dei frullatori. Noi abbiamo deciso di recensire solo i frullatori delle migliori marche in commercio, di seguito vi riportiamo i link di tutte le marche di frullatori che abbiamo recensito, basta cliccarci sopra per andare direttamente alle recensioni dei frullatori per la marca scelta.

Marche Minipimer o Frullatori a Immersione

Di seguito sono riportate invece le migliori marche di frullatori ad immersione o minipimer. Come sempre, basta cliccare sul link per andare direttamente ai modelli con le recensioni e le opinioni.

 

Share Button