Come Scegliere un Minipimer - Frullatore ad ImmersioneCome Scegliere un Minipimer?
Quali caratteristiche deve avere un buon Minipimer?

Il frullatore ad immersione, chiamato anche minipimer o mixer ad immersione è sicuramente uno degli elettrodomestici da cucina più utili in assoluto.

È estremamente versatile specialmente nei modelli più evoluti, dotati di numerosissimi accessori che li rendono praticamente dei piccoli robot da cucina.

In commercio, come per i frullatori da tavolo, esistono diversi tipi di frullatori ad immersione o minipimer, di varie marche e soprattutto di diversa tipologia con modelli dotati di diversi accessori. Molti utenti si trovano dunque in difficoltà e non hanno idea di quale frullatore a immersione scegliere.

Proprio per questo abbiamo deciso di scrivere la Guida dettagliata su Come Scegliere un Minipimer, che vi aiuterà a comprendere le differenze tra i vari tipi di frullatori a immersione e quali fattori bisogna prendere in considerazione prima di procedere all’acquisto.

Quando si sceglie un minipimer, bisogna valutare innanzitutto che sia pratico, leggero e dotato di una buona potenza.

Ricordate che tutti i minipimer sono dotati di una piccola cupola che ricopre le lame, che serve a permettere alle lame di lavorare solo il cibo, e questo li rende particolarmente adatti per essere utilizzati direttamente in pentole e ciotole senza che le lame entrino in contatto con i recipienti.

Inoltre la cupola protettiva ripara anche da schizzi di cibo, quindi è molto importante che il minipimer ne sia dotata.

Come Scegliere un Minipimer? Cosa bisogna prendere in Considerazione?

Lame Frullatore a Immersione

Lame

Come in un classico frullatore, anche nel minipimer le lame sono importantissime e determinano la velocità e l'efficienza del mixer ad immersione. Anche nei frullatori sono sono in acciaio inox. La maggior parte dei modelli sono dotati di 2 lame, ma cominciano lentamente a diffondersi frullatori dotati di 3 lame, che sono modelli altrettanto validi. Anche per i mixer ad immersione forma, inclinazione e tipo di movimento delle lame determinano l'efficienza del frullatore stesso.

Potenza Frullatore a Immersione

Potenza

La potenza di un frullatore ad immersione è di solito inferiore a quella erogata da un frullatore tradizionale, tuttavia molti tra i prodotti più nuovi sono davvero efficienti e molte volte in grado di eguagliare un buon frullatore.

Velocità Frullatore a Immersione

Velocità

Come nei frullatori tradizionali anche nei mixer ad immersione si possono trovare in commercio modelli con diverse velocità. I modelli base ne hanno una sola, mentre i modelli più avanzati possono averne anche dieci o 15. Ovviamente l'ideale sarebbe trovare una buona via di mezzo, visto tutte queste velocità non sempre sono necessarie.

Accessori Frullatore a Immersione

Accessori

Alcuni frullatori ad immersione vengono venduti con molti accessori in dotazione, che li rendono molto versatili ed utili in diverse fasi della preparazione dei cibi. Ci sono modelli dotati di sbattitore, caraffa per frullare tritare, ma anche soluzioni all in one che li trasformano in food processor, in pratica dei veri e propri piccoli robot da cucina.

Manico Frullatore a Immersione

Manico

Il manico è in realtà il cuore del frullatore a immersione: contiene il motore, quindi deve essere elettricamente sicuro e pratico facile da maneggiare. Evitate i modelli troppo tozzi e larghi più scomodi da maneggiare e preferite quelli con una buona presa ergonomica ed antiscivolo. I manici dei mixer ad immersione solitamente sono in plastica nei modelli più economici e in metallo nei modelli più costosi.

Materiali Frullatore a Immersione

Materiali

La qualità dei materiali è importantissima in ogni prodotto che si rispetti. Che il corpo motore sia in plastica o in metallo non è molto importante, l'importante è l'asta che va immersa nei cibi. Quella in metallo infatti, permette di lavorare anche cibi caldi, a differenza di quelli in plastica, che solitamente sono meno adatti per questo scopo.

Durabilità Frullatore a Immersione

Durabilità

I pulsanti devono essere oltre che comodi da premere ben progettati per durare nel tempo. Lo stesso vale per le giunture, gli agganci, gli innesti che permettono di smontare il mixer e tutte le parti che andranno maneggiate spesso.

Dimensioni Frullatore a Immersione

Dimensioni

I minipimer solitamente sono elettrodomestici molto piccoli, soprattutto quelli che possono essere smontati in più parti. Prestate attenzione solo alla parte che va immersa negli alimenti deve essere abbastanza lunga per permette di lavorare anche nelle pentole e nei recipienti più alti.

Cavo Frullatore a Immersione

Cavo di Alimentazione

Ricordate che i minipimer devono avere un cavo abbastanza lungo. Evitate i prodotti con i fili corti perché vi limiterebbero troppo nei movimenti. Certo potete sempre optare per una prolunga per risolvere il problema, ma noi siamo dell'idea che in cucina quello che conta è la comodità.

Pulizia Frullatore a Immersione

Facilità di Pulizia

Controllate che il minipimer sia completamente smontabile in tutte le sue parti, la pulizia sarà molto più semplice. Eventualmente controllate anche se e quali parti potete lavare tranquillamente in lavastoviglie.

Share Button